Lo Sciamanesimo, un'Ancestrale Tecnica Mentale Vedi a grandezza intera

Lo Sciamanesimo, un'Ancestrale Tecnica Mentale

L'antica Arte del Guarire attraverso il dialogo con l'Essere Supremo.

Maggiori dettagli

QV083

Le influenze a, b e c. Possiamo scegliere?
“Ho perso me stesso e non so più chi sono. Sono triste, malato, puoi aiutarmi?” Ecco la richiesta di chi cerca uno sciamano.

Arte antica, misteriosa conoscenza fatta di piante, estasi, rituali di guarigione.

Donne e uomini che conoscono le leggi della Natura.

Lo sciamanesimo è precedente alle religioni e, da sempre, aspira al contatto con l'Essere Supremo.

L'esperienza estatica non appartiene a nessuna cultura o periodo storico. Esiste da sempre. E sarà sempre un anelito dell'uomo, al di là dei nomi con cui è stato descritto il divino.

Può questo insieme di antiche conoscenze entrare nelle nostre vite di occidentali? Malattia e guarigione, esperienza estatica, dialogo con le misteriose forze del divino, morte e rinascita. I temi dello sciamanesimo riguardano noi. Ci appartengono.

Lo sciamano dialoga con gli spiriti per ritrovare l'anima perduta, così da restituirla al malato.

Ti sei mai chiesto cos'hai perduto? Il perché della tua infelicità, come recuperare un senso di pienezza... Beh, questo articolo sì. E tocca soltanto a te adesso scoprire le risposte.

Fai buon uso del nostro unguento di conoscenza.



Inoltre, in questo numero de La Quarta Via:

  • Lo sviluppo del CPF dai 3 ai 6 anni.
  • La Genesi analizzata nei suoi simboli: quali orizzonti può aprire a livello iniziatico?

Lo sciamanesimo, un'ancestrale tecnica mentale

La Teca Edizioni
24 pagine
Italiano
Anno 2011
Rivista


Prezzo: 6,00 € (incluso 4% I.V.A.)
In Stock
5 stars - 316 lettori



 

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Check out

PayPal